ALESSANDRO LANZONI - PIANO SOLO
Il fenomeno del jazz protagonista della speciale anteprima de
“Il Salotto Improvvisato” e di “Jazz Area Metropolitana” 2019
Mercoledì 12 dicembre 2018 alle 19
presso il Relais & Châteaux Hotel Londra Palace di Venezia

Evento su invito

Mercoledì 12 dicembre alle 19 l’Hotel Londra Palace di Venezia ha l’onore di ospitare una delle personalità più interessanti del panorama jazz italiano: il giovane pianista fiorentino Alessandro Lanzoni. L’occasione è data dal passaggio dell’artista nel Veneziano, ospite del progetto Jazz Area Metropolitana di Nicola Fazzini ed Alessandro Fedrigo, e dalla volontà di creare un momento speciale per raccontare in anteprima la terza edizione de “Il Salotto Improvvisato”, rassegna ideata dalla giornalista Elena Ferrarese e curata e moderata dal critico musicale Enrico Bettinello ed il musicologo Veniero Rizzardi, che torna a grande richiesta anche quest’anno, dal 7 marzo al 16 maggio 2019, nel “salotto improvvisato” della dimora Relais & Châteaux veneziana con il suo inconsueto format.

Premiatissimo sia in Italia che all'estero (miglior giovane solista a Parigi nel 2010 al concorso internazionale Martial Solal e “Top Jazz Award 2013” a 21 anni), Alessandro Lanzoni è a pieno titolo fra gli artisti di maggiore personalità del jazz italiano, forte anche di un curriculum che, potendo già vantare esperienze di assoluto prestigio, da diversi anni lo ha imposto all’attenzione del mondo musicale. Si è affermato molto presto anche in veste di leader e può già vantare una significativa esperienza internazionale in Europa, America Latina, Israele e Stati Uniti, dove ha ricevuto recensioni lusinghiere e insolite per un musicista straniero.

All’Hotel Londra Palace Lanzoni proporrà un perfetto connubio di sue composizioni originali, libere improvvisazioni e richiami agli standard jazz. In questa serata speciale si daranno anche anticipazioni circa il ricco programma di Jazz Area Metropolitana che si svolgerà da marzo a luglio 2019 in 20 comuni delle province di Venezia, Padova e Treviso.

L’INGRESSO È SU INVITO
Per informazioni, scrivere a press@londrapalace.com
CONTINUA AL SITO >