5^ edizione
SUONI SOCIALI

30 luglio – 1 agosto; 6 – 7 agosto 2021
Dolo | Noale | Salzano | Santa Maria di Sala | Stra
Direzione Artistica: Nicola Fazzini


Jazz Area Metropolitana torna, nella sua nuova veste estiva, per animare due fine settimana con cinque, imperdibili appuntamenti, dal 30 luglio al 1° agosto e del 6 e 7 agosto. Occasioni uniche per immergersi nel meglio della musica contemporanea, viaggiare attraverso le note di ricercati progetti artistici in luoghi ricchi di storia e tradizione, nei comuni tra la Riviera del Brenta e il Miranese, in provincia di Venezia: Dolo, Noale, Salzano, Santa Maria di Sala e Stra.

Particolarmente significativo il filo conduttore di questa edizione, intitolata Suoni Sociali. Come ogni anno, la rassegna porterà in Veneto le eccellenze del jazz italiano e internazionale, dando sempre spazio ai giovani talenti e unendo alla programmazione di concerti una serie incontri rivolti alla cittadinanza, con importanti finalità sociali: laboratori e workshop musicali per bambini, incontri dedicati alla formazione nell’ambito del lavoro culturale e un omaggio agli operatori sanitari dell’AULSS3, che avranno posti riservati ad ogni concerto. Un’edizione di Jazz Area Metropolitana inedita, pensata per restituire al jazz il suo ruolo di “musica inclusiva” per eccellenza, un’arte nata da infinite contaminazioni culturali, che pone al centro l’essere umano con le sue fragilità, ne esalta le differenze nel rispetto della collettività.

Protagonista sarà, come sempre, il grande Jazz: ospiti di palcoscenici d’eccezione, tra i parchi delle ville della Riviera del Brenta, antiche filande e città fortificate, alcune tra le più interessanti nuove proposte del panorama jazzistico, tra cui il progetto Rame del nuovo ensemble di Valentina Fin; giovani talenti già affermati sulla scena nazionale, come Luca Dalpozzo 5et, e internazionale, come l’originalissimo quintetto svizzero Ikarus. Una proposta sempre attenta alla ricerca del Jazz europeo con Leszek Kułakowski, pianista e compositore polacco, fino alle eccellenze nostrane con il pianoforte di Glauco Venier, tra i importanti musicisti italiani, protagonista di una serata dedicata alla poesia di Pier Paolo Pasolini.

Un’edizione all’insegna della ricerca, della riscoperta, del dialogo con il territorio e i cittadini, dell’inclusività, resa possibile grazie all’impegno dei comuni e di Fondazione Riviera Miranese, partner e sostenitore dell’iniziativa.


organizzato da
nusica.org 10

con il patrocinio di
Regione Veneto

L’iniziativa viene realizzata nell’ambito dell’Accordo di Programma Regione del Veneto – Città Metropolitana di Venezia

con il patrocinio e il contributo di
Dolo
Noale
Salzano
Santa Maria di Sala
Stra

partners
Fondazione Riviera Miranese
ULSS 3
Studio 15
Sssociazione MeravigliosaMente
New Echo System promosso da Pro Helvetia
Associazione LABS